Celebriamo insieme Samhain
Martedì 31 ottobre 2023

Samhain è l’evento che ogni anno segna il Capodanno Celtico.

 E’ il momento di passaggio, di soglia, di conclusione del periodo del raccolto dei frutti della stagione passata e l’inizio del periodo di buio e di ritiro per scegliere, custodire e prendersi cura dei nuovi semi che diventeranno i frutti della nuova stagione.

Si tratta sia di una festività di transizione (il passaggio da un anno all’altro), sia di apertura verso l’altro mondo. La fine e l’inizio sono una cosa sola nella Ruota dell’Anno, così come la morte e la rinascita; le leggi mondane del tempo e dello spazio sono temporaneamente sospese e la barriera tra i mondi scompare, invitandoci a riaffermare la nostra credenza nell’unità di tutti gli spiriti (anime dei vivi e dei morti) e la nostra ferma decisione che la morte non è la fine della nostra esistenza.

Si apre il periodo dell’attesa, della quiete, della preparazione alla stagione che verrà.

 

E’ il buio da cui tutto ha inizio.
Il silenzio da cui sorgerà la prima vibrazione,
quel vuoto iniziale necessario
perché possa compiersi la nascita.

Samhain è anche la porta aperta
fra le dimensioni del tempo
e delle esistenze.

 

Una notte dove abbiamo la possibilità, grazie a questa porta aperta,
di contattare gli antenati per poterli onorare, offrendo la nostra gratitudine
per ciò che ci hanno donato, per chiedere e ricevere guida, ispirazioni e istruzioni per affrontare l’inverno, il tempo buio e per saper scegliere i semi per la nuova stagione. Un’opportunità anche di lasciar andare e restituire a loro quello che ancora ci portiamo dietro, sensi di colpa, sensi del dovere e altri schemi limitanti che non riguardano noi ma che continuiamo a portarci dietro e che sono ancora presenti nel nostro Campo.

Celebreremo insieme questo momento magico e sacro, con la Cerimonia di Samhain, con tutte le possibilità e i limiti che ci offre la tecnologia e la rete virtuale,
in connessione a distanza attraverso la piattaforma Zoom.

Connessione con gli antenati di

Casa Cora.

Il 31 ottobre segna anche un altro evento importante: l’apertura del crowdfunding per sostenere la realizzazione di Casa Cora. Questa data è stata scelta con cura, poiché , e la casa ha un profondo legame con gli antenati dell’isola.

“Cora” in lingua guanche significa “Cuore”, il guanche sono gli antenati, i nativi dell’isola e i suoi unici abitanti prima dell’arrivo dei conquistadores spagnoli.

Sono anche gli antenati di Eugenio, mio compagno e co-creatore di Casa Cora. 

Nel corso di questa cerimonia, avremo l’opportunità di entrare in connessione con loro per chiedere protezione e benedizioni per l’apertura di Casa Cora e se vorrai, anche per chiedere di accogliere la tua energia nella casa e sull’isola, prima a livello energetico e poi anche fisico, non appena la struttura sarà pronta ad accoglierti.

E’ quello che ho fatto anche io in diversi rituali prima di stabilirmi sull’isola e prima di iniziare il progetto di Casa Cora.

Cosa faremo durante la Cerimonia

1. Con il potente rituale della “Porta” entreremo realmente nel ciclo della vita: valorizzare il LASCIARE ANDARE quello che ha esaurito la sua energia (relazioni, progetti, momenti belli come i momenti difficili…) e offrirlo come linfa per il nuovo.

NON PUOI APRIRTI REALMENTE AL NUOVO SE SEI ANCORA ANCORATO A CIO’ CHE E’ GIA’ FINITO.

 

2.Utilizzeremo lo straordinario strumento della scrittura automatica sempre sorprendente con i suoi risultati, preceduto da una potente meditazione alchemica per entrare in connessione con i nostri antenati. Potremo risolvere questioni ancora aperte, ricevere istruzioni, fare pace con il passato, ONORARE e integrare genitori, nonne e nonni con i loro doni e restituendo ciò che appartiene a loro e che NON E’ NECESSARIO CONTINUARE A PORTARE SULLE SPALLE.

3. Se vorrai potrai anche partecipare alla chiamata degli antenati di Casa Cora, il popolo dei Guanches, i nativi dell’isola di Tenerife, per chiedere la benedizione e il sostegno all’apertura della casa.

(Utilizzerò, insieme anche ad altre persone che sono nel mio stesso cammino sciamanico, il cachimbo sacro (la pipa sciamanica) per la preghiera, la connessione e le invocazioni.)

 

Partecipazione in economia del cuore

 

La partecipazione è a offerta libera (donazione minima 15€).

Quanto raccolto verrà sommato al crowdfunding per Casa Cora.

Iscriviti qui

Miranda Sorgente

È autrice dei libri “Love Management – Il segno del tuo passaggio nel tempo” , “Il potere della solitudine”, del best seller “Riprendi il tuo Potere” e di numerosi corsi e videocorsi per lo sviluppo del proprio potere interiore, l’unione armonica della parte spirituale con quella razionale per un benessere globale a livello personale e professionale.

Dal 1993 si occupa di accompagnare persone, professionisti e aziende nel loro percorso di crescita per vivere una vita più piena e allineata alla missione. E’ stata partner di Dale Carnegie Training Italia e ha seguito personalmente figure di spicco del panorama imprenditoriale e manageriale italiano, tra cui gli A.D. di Merril Lynch Italia, Hugo Boss Woman, Fiat SAVA, e molti altri.

Ha affiancato pratiche di meditazione e yoga di diverse tradizioni spirituali in particolare induista, buddista e cristiana.

Ha frequentato per lunghi periodi diversi ashram e monasteri a Bali, Thailandia e in sud America dove ha ricevuto diverse iniziazioni al lavoro sciamanico di cura con le piante sacre.