3 domande chiave per trasformare difficoltà in doni

da | Set 24, 2022 | Alchimia Interiore | 0 commenti

Molte persone mi chiedono come fare a risolvere blocchi, difficoltà e iniziare ad avere una vita più piena e felice.

Mi chiedono da dove possono cominciare.

Ci sono molte strade. Vediamo qui quella che va diretta sul più alto grado di aspirazione di ogni essere umano:

il contributo, il valore aggiunto che ognuno di noi in modo unico e speciale può lasciare in eredità al mondo.

Forse ti può sembrare troppo alto come proposito quando magari hai problemi più urgenti e pratici e non sai come pagare le bollette per arrivare a fine mese.

Ma come spesso ripeto anche nel libro “Riprendi il Tuo Potere“, in realtà quando ci portiamo ad una frequenza più alta anche i problemi più pratici spesso poi si risolvono da soli o vengono idee e intuizioni che ci portano una soluzione a cui prima non avevamo pensato.

Nel video trovi 3 potenti domande chiave spiegate in modo estensivo e con esempi pratici per toglierci dalla nostra piccola mente che continua ad avvitarsi su se stessa e trovare una dimensione di pienezza e benessere di lungo periodo.

 

Contenuti del video / audio (15’50”):

  • Come toglierci dai pensieri legati alle difficoltà più o meno grandi della nostra situazione di vita
  • I 2 livelli di Contributo al mondo
  • La nostra frequenza è il nostro Servizio e Contributo più grande per gli altri e per il mondo intero
  • Differenza tra azioni guidate dal servizio e azioni guidate dal senso del dovere
  • Servizio e talenti personali
  • Differenza tra atto del Servire e oggetto del Servizio

(Nel video parlo anche di uno degli strumenti più potenti del Percorso di Alchimia Interiore: la Frase di Potere. se vuoi approfondire vedi QUI

 

Guarda qui il video:

 

o ascolta qui l’audio:

 

 

Fammi sapere che cosa ne pensi e qual è la domanda che più ti è servita e se ti va di condividere, scrivi anche la tua risposta o le tue riflessioni qui sotto nei commenti, leggo e rispondo a tutti i commenti personalmente.

LOVE,

Miranda

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

EnglishItalian